Vaccini, chi è la giornalista che ha annunciato “la campagna vaginale” (video)

"Campagna vaginale"

Parte la “campagna vaginale”, anziché vaccinale. Da 48 ore è virale il lapsus di Cristiana Mancini, giornalista di Sky Tg 24. Ovviamente, come succede spesso, i Social si sono scatenati.

“Del resto, povera giornalista, con tutti quei fiorellini, sembra più un assorbente che un vaccino. Comunque, secondo noi, la campagna sul vaccino sarà più anale che vaginale”. Questo il commento su Twitter più condiviso.

“Non è giusto. In tutta Europa campagna vaginale e da noi solo i fiorelloni?”, incalza un altro utente. «Ora il difficile è convincere Berlusconi a lasciare lo studio e che si è trattato solo di un lapsus», ha commentato a caldo un altro telespettatore.

La gaffe sulla “campagna vaginale”

Non poteva mancare, sulla gaffe, il commento di Striscia la notizia. Il tg satirico ha infierito sull’epic fail della giornalista.  E ancora: “Fatela partire questa campagna”, esulta più di un follower su Twitter.

Chi è Cristiana Mancini

Molti sono andati a cercare su Google qualche informazione in più sulla protagonista del lapsus linguistico. Cose che accadono a tutti i conduttori, soprattutto durante tante ore di diretta. Impossibile correggersi e tornare indietro. Quindi la gaffe non sminuisce in alcun modo il valore della giornalista. Cristiana Mancini è nata a Roma, lavora a Sky da 14 anni. Nella redazione del Tg si occupa di politica estera. In particolare, cura il programma Sky TG24 Mondo. In una recente intervista al blog Viaggio Magico, aveva dichiarato, in maniera quasi profetica, vista la recente gaffe. “Sono convinta che da ogni situazione, anche la peggiore, si possa trovare il modo per crescere e ripartire”. Per ora, è ripartita alla grande, incassando un’ondata improvvisa di grande popolarità.

Per approfondire