Venerdì nell’aula consiliare il “Premio letterario nazionale città di Ladispoli”

premio ladispoli

Come sempre accompagnato arriva il momento per le giurie della XIIa edizione del Premio letterario nazionale “Città di Ladispoli” di tirare le somme e di decidere quali opere premiare il prossimo 8 dicembre. L’evento organizzato dalla associazione culturale “Solidarietà sociale”. “Finalmente ci siamo. è giunto il momento di premiare i migliori, siamo pronti per proclamare le scelte fatte – sottolinea il presidente di giuria, Francesca Lazzeri –. Scelte, che arrivano dopo otto mesi di intenso lavoro dove con le giurie siamo entrati nelle storie, ci siamo appassionati ai personaggi per discutere su quali tra le opere in concorso potessero avere quel qualcosa in più, e infine, giustamente come in ogni competizione, è arrivato il momento di scegliere chi merita di vincere.

Per i giurati, la selezione delle opere non è stata cosa semplice, alcune scelte sono risultate difficili da prendere, ogni scrittore avrebbe meritato il massimo riconoscimento, e “ci fa piacere, inoltre, – continua Francesca Lazzeri – sottolineare soprattutto l’eccezionalità, anche stilistica, delle opere che compongono le quattro cinquine di finalisti per l’edizione 2023. Gli scritti arrivati sono il segno evidente che il futuro della narrativa italiana è nelle mani di scrittori di straordinario talento”. Proprio per questo, si è voluto assegnare dei premi speciali per alcune opere che hanno colpito particolarmente i giurati.

“Complimenti a tutti i partecipanti – conclude il presidente Lazzeri – stilare la classifica finale è stato veramente arduo. Ancora qualche giorno di attesa, dunque, e finalmente potremo consegnare i premi e ricordare il fondatore del premio, il professor Benito Ussia ed una altra grande amica, l’indimenticata Lara Calisi.” La premiazione si svolgerà venerd’ alle 15,30 nell’aula consiliare del comune di Ladispoli in piazza Giovanni Falcone 1.  Le categorie dei libri premiati sono libro di prosa, libro giallo, libro di racconti, libro per ragazzi e poi i premi speciali della giuria.

Per approfondire