Villaggio Olimpico, stop alla pedonalizzazione. E i cittadini del comitato esultano

Dopo mesi di battaglie e’arrivato lo stop al progetto di pedonalizzazione di una buona parte di viale della XVII Olimpiade al Villaggio Olimpico. Con un atto votato direttamente dal Consiglio comunale, che per ora sospende tutto. In attesa di fare ulteriori ed opportuni approfondimenti. La mozione è stata approvata con 26 voti a favore e 5 contrari. Tutti del Partito democratico, che governa anche il Municipio II con la presidente Francesca del Bello. Esultano gli abitanti contrari già da tempo al progetto e il presidente del comitato tutela Villaggio Olimpico Enzo Cirillo. Quello della parziale pedonalizzazione della zona e’un progetto inutile, ha dichiarato più volte lo stesso Cirillo. Perché in realtà la sua realizzazione toglierebbe circa 20 mila metri quadrati di verde. Stravolgendo la mobilità del quartiere con modifiche alla circolazione nemmeno concordate con l’Atac. E inoltre sparirebbero la bellezza di 400 posti auto. Per fare posto a piste ciclabili e presunte isole pedonali. Togliendo spazio alla vivibilità del quartiere. Così per illustrare la mozione e le preposte del comitato per migliorare la zona è stata infetta una manifestazione giovedì prossimo a piazza Jan Palach. Che sarà certamente affollatissima.

Pedonalizzare il Villaggio Olimpico? Un’idiozia targata Pd…

Lavina Mennuni (FDI), il Villaggio Olimpico per il traffico è un’isola felice. Spendiamo meglio gli 1,6 milioni di euro del progetto

La prima firmataria della mozione passata in Campidoglio e che sospende per ora i lavori di pedonalizzazione parziale del Villaggio Olimpico e di viale della XVII Olimpiade è stata la consigliera di Fratelli d’Italia Lacinia Mennuni. Che adesso chiede alla presidente del Municipio II Francesca del Bello di fermarsi e di ripensare il progetto. L’intervento avrebbe costi piuttosto elevati, oltre un milione e 600 mila euro ha spiegato l’esponente del partito di Giorgia Meloni. Ma quello che preoccupa moltissimo residenti e commercianti è la previsione di sostituire l’attuale prato con pavimentazioni stabilizzate. Che farebbero perder la caratteristica del quartiere, oltre a comportare la perdita di posti auto e il taglio di diverse alberature. Bisogna rivedere tutto il progetto, ha concluso la Mennuni. E cambiarlo, armonizzandolo anche con quanto avviene nei quartieri vicini. E con le proposte dei cittadini che sono rimaste inascoltate.

Da parte sua, il Municipio II ha replicato con l’assessore all’urbanistica e ai lavori pubblici Gian Paolo Giovannelli. Il progetto iniziale è stato ampiamente modificato accogliendo le richieste dei cittadini favorevoli, ha dichiarato Giovannelli. E stiamo ricevendo anche pressioni fa tanti abitanti della zona. Che ci dicono che una volta tanto che ci sono dei fondi per il Villaggio Olimpico sarebbe assurdo rifiutarli. Giusto, aggiungiamo noi. Ma magari utilizzarli al meglio ascoltando le proposte alternative di chi questa pedonalizzazione forzata proprio non la vuole potrebbe essere un buon metodo per mettere tutti d’accordo.

https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/20_settembre_08/scontro-villaggio-olimpico-pedonale-3fef9b2c-f15d-11ea-9f2b-89b4229fc5bf.shtml

Per approfondire