Zingaretti nega, quindi è certo. Alleanza Pd Raggi (video)

Zingaretti raggi

Praticamente potremmo dare per sicuro il sostegno del Pd di Zingaretti a Virginia Raggi per la ricandidatura in Campidoglio. Perché l’uomo fa sempre così: il governatore ha una devozione speciale per Santa Nega.

Leggere sul Messaggero un articolo in cui Zingaretti considera un bis della Raggi una minaccia più che una notizia – sembra uno di noi… – fa pensare esattamente al contrario. Lo chiamano er bucia, come si dice a Roma.

Lo chiamano er bucia

Del resto i precedenti in materia sono noti e tanto per rinfrescare la memoria degli scettici riproponiamo un fortunatissimo video che inchioda l’allora neo segretario del Pd alle sue balle. Quel mai con i Cinquestelle che precedette l’alleanza nata nel mese di agosto 2019.

E se ora Zingaretti dice no alla Raggj è perché ha visto manovre che semmai intende condurre in prima persona. Oppure facendo semmai andare avanti prima Goffredo Bettini – come notava stamane 7colli riferendo una posizione di Calenda – e poi piazzando la botta finale contro le immancabili destre…

Il Pd non ha carte serie da giocare che non provengano dai salotti, inclusi quelli parigini come Enrico Letta. Dalle periferie si eleverà un’onda inarrestabile soprattutto se il centrodestra saprà tirare fuori una carta appena decente dal mazzo e il Campidoglio potrà essere conquistato. Di qui la necessità di mettere su l’armata composta da Pd e Cinquestelle, fosse anche sul nome indigesto di Virginia Raggi.

Zingaretti nega, quindi è Raggi

Non si abbiano dubbi in proposito, soprattutto ora che Zingaretti smentisce. Quando fa così, prepara la strada opposta. E il centrodestra farà bene a mettere in campo un’opzione capace di resistere ai soliti attacchi che arriverebbero contro chiunque. E per lanciare un’offensiva programmatica sui troppi fallimenti che i cittadini romani hanno pagato in termini di inconcludenza amministrativa.

Dovranno scordarsi di tornare al potere per molti anni, questi signori arroganti. Perché la città si è davvero stancata di loro, tra Comune e Regione Lazio.

ZINGARETTI 6 MESI FA: "NON GOVERNERÒ MAI COI GRILLINI"

ZINGARETTI 6 MESI FA: "NON GOVERNERÒ MAI COI GRILLINI"…

Pubblicato da Alessandro Morelli su Mercoledì 28 agosto 2019

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *