Anziana morta in casa, forse una rapina

anziani aggrediti

Sono al lavoro gli agenti della Polizia Locale. Che stanno continuando a indagare sulla morte dell’anziana donna di 74 anni che ieri è stata trovata senza vitanel suo appartamento, in uno stabile di Circonvallazione Ostiense, a Roma. La prima ipotesi è quella di una morte naturale, ma ogni pista è aperta. E alcuni dettagli lasciano pensare anche a una rapina. A terra, infatti, in una stanza è stata trovata una borsa aperta, rovesciata. Dalla quale forse sono stati sottratti oggetti, o denaro.

Anziana morta in casa da una settimana. Scoperta shock a Roma

Anziana trovata morta a Roma, inquirenti al lavoro

Prima quel cattivo e acre odore, poi la segnalazione agli agenti della Polizia Locale. Perché un vicino di casa aveva capito che qualcosa non andava. Ed è proprio lin quell’appartamento, al terzo piano dell’edificio, che ieri – nella tarda mattinata – è stata trovata senza vita una donna di 74 anni. Il suo corpo era in evidente stato di decomposizione, ma ora tutte le indagini sono in corso e sono attesi gli esiti degli esami del medico legale.

Certamente, visto lo stato del cadavere della donna, il decesso doveva essere avventuro da un po’ di tempo, forse addirittura qualche giorno. Un ennesimo dramma della solitudine, l’ipotesi più probabile. Forse un malore improvviso. Ma l’autopsia e l’esame dell’appartamento, diranno se c’è anche qualcos’altro. E se l’anziana signora abbia nel caso subito violenze, o sia stata vittima di un tentativo di rapina. Purtroppo comune in città in agosto, specie in danno di persone fragili e sole.

Per approfondire