Buche Capitali, ecco le nuove strade della Raggi al Trieste Salario (video)

Ancora degrado e buche nelle strade della Capitale. Stavolta a denunciarlo sul suo profilo Facebook è il coordinatore di Fratelli d’Italia del Municipio II Simone Pelosi. Che armato di cellulare e buona volontà, ha realizzato un video tra Corso Trieste e via Chiana. Proprio in quelle zone che l’amministrazione comunale e municipale avevano assicurato di rimettere a posto. Con i soldi che il governo avrebbe stanziato per le manutenzioni straordinarie di Roma. Invece niente, crateri e abbandono come e peggio di prima. Con gravi pericoli per tutti, a cominciare dagli automobilisti e dagli utenti delle due ruote. Le strade ‘incriminate ‘ per l’esattezza sono via Oglio e via Agri, dove in realtà il manto di asfalto è stato appena rifatto. Ma con risultati disastrosi. Strisce blu dipinte male e asimmetriche, con le auto che non riescono a parcheggiare. E blocchi di catrame che si staccano, dove le ‘toppe’ incrociano la vecchia pavimentazione. Un disastro insomma, e qualcuno delle ditte che hanno effettuato la manutenzione si è fatto anche sfuggire un’amara verità. ‘Avemo sbagliato la mescola..’, avrebbe dichiarato un operaio all’esterrefatto esponente di Fratelli d’Italia. ‘E mo’ vediamo se la rifanno’. Davvero, al degrado nella nostra povera città sembra non esserci più fine.

Le buche di Roma finiscono nei ‘dossier’ della Difesa come emergenza nazionale

Simone Pelosi (FDI), al Trieste Salario buche come crateri. E hanno anche sbagliato l’asfalto

Il progetto straordinario di manutenzione ordinaria delle strade della Raggi nel quartiere Trieste Salario va alla grande. Così ha dichiarato ironico il coordinatore di Fratelli d’Italia del Municipio II Simone Pelosi. Che sul suo profilo Facebook ha postato un video che vale più di mille parole.
Le strade appena rifatte di via Ogli e via Agri sono già da rifare, ha attaccato Pelosi. Come vedrete nel video, le arterie viarie sono già ridotte male, si sgretolano al passaggio delle macchine, sotto non è stato tolto l’asfalto preesistente ed è stata fatta un’intera toppa d’asfalto. Per concludere, hanno ridipinto anche”alla volemose bene”, ovvero tutto storto! Comprese le strisce blu della sosta.  Ad una squadra di manutenzione presente sul posto ho chiesto il motivo e ingenuamente un signore mi ha risposto “avemo sbagliato a fa la mescola…mo vedemo se la rifamo”. Insomma un disastro. E adesso dopo la video denuncia dell’esponente del partito di Giorgia Meloni, vedremo se qualcuno si muoverà per porre rimedio a questo scempio.

Per approfondire