Davide Vecchi sarà il nuovo direttore del Tempo: prende il posto di Franco Bechis

Davide Vecchi

Il nuovo direttore del quotidiano Il Tempo è Davide Vecchi. Perugino, 47 anni, già direttore del Corriere dell’Umbria (sempre del Gruppo Angelucci). Prima ancora si era affermato al Fatto Quotidiano come giornalista d’inchiesta, seguendo in particolare le vicende di Silvio Berlusconi sul caso Ruby, l’inchiesta sul Mose e quella su Mafia Capitale. Subentra a Franco Bechis, direttore uscente, che ha lasciato il quotidiano romano per andare a dirigere andrà a dirigere Verità e Affari, il nuovo quotidiano economico-finanziario di Maurizio Belpietro che uscirà in primavera.

Resterà ad affiancare Vecchi, il vicedirettore vicario del Tempo, Francesco Storace. Al neo direttore sono già arrivati gli auguri di buon lavoro del senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri. “In bocca al lupo a Davide Vecchi nuovo direttore de Il Tempo. Una testata storica e fondamentale per una informazione libera e pluralista”.

Chi è Davide Vecchi

Nel 2012 ha scritto I Barbari sognanti per Aliberti sulla parabola della Lega Nord. Nel 2014 per Chiarelettere, ha iniziato a occuparmi dell’ascesa di Renzi nel libro L’intoccabile. Matteo Renzi. La vera storia. Due anni dopo, sempre per Chiarelettere, ho pubblicato Matteo Renzi, il prezzo del potere, sui primi due anni di governo dell’ex rottamatore.

Per approfondire