Chi era Salvatore Gervasi, il medico della Roma femminile morto improvvisamente

Salvatore Gervasi, medico della As Roma Women

Tragedia nel mondo del calcio, in particolare in quello femminile. Ieri è morto improvvisamente Salvatore Gervasi, appena 35 anni, medico sociale della Roma calcio femmile. Il decesso è arrivato per un malore improvviso.

“La Divisione Calcio Femminile e il presidente Ludovica Mantovani – fa sapere la Figc in una nota – si uniscono al cordoglio dei familiari di Salvatore Gervasi, venuto a mancare ieri all’età di 35 anni a causa di un malore improvviso”. “Una notizia che ci addolora profondamente – ha dichiarato Mantovani – il calcio femminile piange la scomparsa di Salvatore, giovane e stimato professionista nonché punto di riferimento di tutto l’ambiente giallorosso. Ci uniamo al cordoglio della famiglia, del club e delle persone che gli volevano bene”. In queste ore calciatrici, addetti ai lavori e anche tanti tifosi hanno dedicato un pensiero a Salvatore. Così ha fatto la Roma, che ha voluto riservargli un messaggio molto toccante attraverso un tweet pubblicato sul profilo ufficiale della società: “Tutta la AS Roma, con commozione e affetto, si unisce al dolore della famiglia Gervasi per l’improvvisa scomparsa di Salvatore, medico della prima squadra. Ciao Salvatore, sappiamo quanto tenessi a tutte noi. Ci mancherai”.

Anche l’ex presidente Pallotta sconvolto dalla morte di Salvatore Gervasi

I tifosi sui social si stanno stringendo intorno alla famiglia del giovane medico. Anche l’ex presidente della Roma James Pallotta ha voluto inviare un messaggio di cordoglio: “Mi dispiace tanto di Salvatore. Sincere condoglianze e preghiere alla sua famiglia È stato un membro importante e prezioso del nostro programma per la squadra femminile“.

Come riporta il sito della clinica Villa Stuart il dottor Salvatore Gervasi era un apprezzato «Medico Chirurgo specialista in Medicina dello Sport, collaboratore presso l’UOC di Medicina dello Sport del Policlinico Universitario A. Gemelli e medico di squadra dell’AS Roma femminile prima squadra».

Per approfondire