Come le mascherine: i buoni-spesa di Zingaretti non arrivano mai….

buoni-spesa

E’ la stessa dinamica delle mascherine, i buoni-spesa non si vedono. O meglio, i soldi per i comuni che devono dare i buoni-spesa alle famiglie in difficoltà non si vedono. Questo governo sugli interventi come sulla prevenzione è stato ed è perennemente in ritardo. Milioni di mascherine, decine di ventilatori, materiale vario, tutto sta arrivando ma ancora concretamente non c’è. E l’emergenza coronovairus va avanti. Adesso la Lega in Regione Lazio chiede al governatore della regione  Zingaretti: i comuni del Lazio ci segnalano che i soldi non sono ancora arrivati. Come mai?

I fondi regionali per i buoni-spesa non ci sono

E’ il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli che lo speiga in una nota. “Purtroppo è notizia di queste ore da parte di tanti sindaci della provincia di Frosinone che ancora non sono arrivati ifondi per pagare i buoni-spesa. E questo nonostante i tantissimi spot che abbiamo visto e sentito”. Il consigliere regionale prosegue: “In queste ore Zingaretti ha chiesto al governo di portare avanti un’azione di sburocratizzazione della macchina amminsitrativa. Però devo aggiungere che prorpio Zingaretti è stato il primo a non aver adempiuto a quanto lui stesso sollecitato”.

Zingaretti non ce la fa a sburocratizzare

E spiega: “Mentre infatti i soldi del governo sono arrivati sul conto corrente dei comuni, non così quelli della Regione Lazio. Infatti nonostante siano già passato 9 giorni, quelli della Regione ancora non sono pervenuti. E i comuni infatti sono in grande difficoltà a poter assicurare quelli che sono i servizi essenziali ai cittadini. E oggi si trovano a doversi impegnare con le attività commerciali che riforniscono i cittadini del beni di prima necessità che urgono per sopravvivere. E tutto questo – prosegue Ciacciarelli – le amministrazioni lo stanno facendo senza avere in realtà alle spalle una reale copertura economico”: Il consigliere della lega sollecita ancora una volta il presidente della Regione Lazio a fare presto.

(Foto: LettoQuotidiano.it)

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *