Crivella il finestrino di un’auto a colpi di pistola: arrestato un 37enne romeno

pistola

Rapido e tempestivo l’intervento degli agenti del VI Distretto Casilino, diretto da Isea Ambroselli e degli agenti della sezione Volanti diretta da Massimo Improta, per una segnalazione di persona armata di pistola.

È successo la notte scorsa in via Prenestina angolo via Cervinara. Ad allertare il 112 una signora alla vista di un uomo armato di pistola. Al loro arrivo i poliziotti hanno individuato immediatamente l’autovettura segnalata, al cui interno riposta sul sedile lato passeggero con il calcio rivolto verso il guidatore, c’era una pistola, risultata essere una Smith & Wesson calibro 357. Accortisi della pericolosità del fatto, avvalorato dalla constatazione che l’uomo aveva appena sparato due colpi al finestrino lato passeggero dell’auto, i poliziotti hanno bloccato R.S.I., 37enne originario della Romania. L’indagine è poi proseguita.

I poliziotti della Polizia Scientifica hanno infatti provveduto a prelevare residui di polvere da sparo sulla mano dell’uomo e ad effettuare tutti i rilievi per documentare esattamente la scena, mentre gli agenti intervenuti hanno effettuato una perquisizione all’interno dell’abitazione dell’uomo appena fermato.

Qui, precisamente nella camera da letto, i poliziotti hanno sequestrato 48 cartucce calibro 357 e due repliche di pistole.

Al termine degli accertamenti è stato arrestato per detenzione illegale di arma da fuoco e per aver creato pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica a causa dell’esplosione dei 2 colpi di pistola. Al termine degli atti di rito l’uomo è stato  associato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Per approfondire