E’ ancora degrado Capitale. Stavolta Dillo a Noi Roma va a Ponte di Nona (video)

È ancora degrado e abbandono nella periferia romana. A denunciarlo è sempre l’associazione Dillo a Noi Roma. Che sulla sua pagina Facebook posta un video registrato a Ponte di Nona. Cumuli di immondizia accanto ai cassonetti e verde non sfalciato danno l’idea che questo quartiere versi completamente in uno stato di totale abbandono. Il blitz e la video denuncia sono stati registrati alla presenza della consigliera regionale della Lega Laura Corrotti e del coordinatore municipale del partito di Matteo Salvini. E la Corrotti si è recata personalmente sul posto per riportare il tutto all’interno dell’aula istituzionale del Consiglio regionale del Lazio. Guardate come è ridotto questo quartiere, attacca la consigliera. E questa mattina è passata pure l’Ama. Perché si era sparsa la voce del nostro arrivo. Ma non hanno potuto portare via i rifiuti più ingombranti. Così per questi ultimi torneranno più tardi. E intanto ci godiamo i materassi abbandonati accanto ai cassonetti. Certo, chi li butta è un incivile. Ma bisognerebbe anche cambiare gli orari dei centri di raccolta autorizzati. Perché oggi sono aperti solamente dalle otto e mezza alle dodici e trenta. E spesso i container per gettare legno, plastica e metallo sono stracolmi. Ed esauriti. Le regole vanno rispettate per tutti, chiosa la Corrotti. Ma i cittadini devono essere messi in condizione di poterlo fare.

Raggi rende Roma “democratica”: il degrado è uguale ovunque

Laura Corrotti (Lega), Ponte di Nona è abbandonata. Rifiuti ovunque, e nei parchi delle case popolari troviamo solo erba alta e bisce

Ponte di Nona è stata abbandonata dal comune di Roma e dalla Regione Lazio. La denuncia del degrado del quartiere filmato da Dillo a Noi Roma è stata ripresa dalla consigliera regionale della Lega Laura Corrotti. Che si è recata direttamente su posto. Accompagnata dal coordinatore municipale del suo partito. L’Ama è venuta proprio stamattina, ha dichiarato la Corrotti. Perché qualcuno li aveva informati del nostro arrivo. Meglio così. Perché se per avere un po’ di pulizia a Roma dobbiamo girare i quartieri, allora lo faremo ovunque. E con grande piacere. Purtroppo però i rifiuti più grandi non sono riusciti a portarli via, ha proseguito l’esponente leghista. E fanno brutta mostra di se’ davanti ai secchioni. Ma non finisce qui, perché anche le condizioni del parco davanti alle case popolari sono pietose. Come si fa a portare i bimbi in mezzo a questa giungla? C’è anche il rischio di trovare qualche siringa abbandonata. O qualche biscia nascosta tra le erbacce. È assurdo che le amministrazioni costringano tanta gente a vivere così.

 

Ho visto due anziani che sfalciavano il giardino davanti alle case popolari con un caldo pazzesco, roba da stringere il cuore

Ho visto una coppia di signori anziani sotto il sole rovente dell’estate. Che tentavano di sfalciare un pezzo del parco abbandonato dalle istituzioni. Verde che dovrebbe essere mantenuto in ordine dall’Ater e che invece è ridotto allo stato brado. E mi si è stretto il cuore. Questa una delle dichiarazioni della consigliera regionale leghista Laura Corrotti. Postata su Facebook insieme al video dell’associazione Dillo a Noi Roma. E non si tratta dell’unica cosa che non va in questa periferia della città. Perché anche le case popolari sono lasciate andare in rovina. Con ascensori spesso rotti e infiltrazioni d’acqua che scendono dal soffitto. Umidità e situazioni di ambienti insalubri. Insomma, nessuna attenzione per i più deboli. È sempre stato così, denuncia Agata. Una giovane ragazza che abita proprio qui a Ponte di Nona. E che non ha paura a mostrarsi in video. Noi siamo figli di nessuno. E in più molti appartamenti sono occupati abusivamente. Come quelli li, e Agata indica il secondo piano di un edificio davanti a lei. Nessuno sgombera e chi ha davvero diritto alla casa rimane fuori. È una vergogna. Come al solito vincono sempre i più prepotenti. Raggi e Zingaretti, il degrado di Roma e l’incuria dell’Ater sono serviti. Intervenire sarebbe un dovere, vedremo se ora si muoverà qualcosa. O se come al solito sarà più facile girarsi dall’altra parte.

In diretta da ponte de nona con Laura Corrotti consigliere regionale del Lazio e fabio vittori cordinatore Lega municipio VI‼️

Pubblicato da Dillo a Noi Roma su Giovedì 9 luglio 2020

 

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *