Incendio a Tor Bella, notte di fuoco e di paura

Notte di fuoco e di paura a Tor Bella Monaca. Perché nel quartiere della periferia est della metropoli, nella notte di giovedì 14 luglio, un incendio ha generato il panico in una palazzina di via Quaglia. Pesante il bilancio con dieci persone in ospedale e due in gravi condizioni.

Le fiamme sono scoppiate intorno alle 22:30 in un appartamento al sesto piano. Da lì l’allarme si è diffuso tra i condomini. Quindi la serie di chiamate al numero unico per le emergenze.

Nell’incendio di questa notte 10 intossicati, due gravi

Sul posto il 118, le forze dell’ordine e i vigili del fuoco. Per permettere i soccorsi sono state evacuate 7 famiglie. Dieci le persone portate in ospedale, al policlinico Casilino, perché intossicate. Due sono in gravi condizioni. Le operazioni di spegnimento del rogo e di bonifica sono terminate alle 4 del mattino di oggi, venerdì 15 luglio. Ora si dovranno determinare le cause del rogo. Particolarmente gravi le conseguenze, data la densità degli abitanti del palazzone popolare. E la difficoltà nello scendere rapidamente di casa, nonostante il pronto aiuto dei soccorritori. E purtroppo, si tratta solo dell’ennesimo dramma registrato in questi mesi del 2022, relativo ad un incendio domestico. Per non parlare di tutti gli altri. Che stanno letteralmente mettendo Roma a ferro e fuoco.

Incendio, donna muore bruciata in casa a Pietralata. È il secondo caso in due giorni

Per approfondire