Incendio spaventoso a Cesano. A rischio case e bosco

Un maxi incendio ha distrutto ettari di verde a Cesano, quartiere del quadrante nord ovest della città, nel XV municipio. L’incendio si è sviluppato ieri pomeriggio, nei pressi delle abitazioni a via dei Monti Sant’Andrea, via Ildebrando, via Cederle e via Campo Albino. Impegnando i vigili del fuoco e la protezione civile dalle 16 fino a sera. E solamente alle 20  il fuoco è stato circoscritto.

In parte almeno perché ci sono diverse aree che continuano a bruciare. “È stato fatto dai soccorsi un lavoro eccezionale che ancora prosegue. E che avrà bisogno di un pattugliamento di vigilanza a distanza della Polizia Locale accanto alla vigilanza dei pompieri, dei volontari e della Protezione Civile di Roma”, ha scritto sui social Daniele Torquati, presidente del XV Municipio.

Fiamme e distruzione a Roma nord. Il maxi incendio ancora attivo

L’incendio vicino alle case domato ieri sera. Ma stanotte le fiamme hanno attaccato il bosco di Cesano

Poi alle 2:45 di domenica mattina un nuovo post. L’incendio si conferma lontano dalle case ed è però in stato avanzato verso il bosco. Fortunatamente il vento si è fermato. Gli interventi di contrasto e monitoraggio dei Vigili del Fuoco da Prato Corazza e dal Poligono andranno avanti tutta la notte. Su via dei Monti di Sant’Andrea ci sono ancora carboni accesi e c’è il rischio di nuovi focolai. Per questo sul posto sono presenti due pattuglie della Polizia Locale. E i pompieri hanno disposto in via precauzionale la chiusura temporanea della strada dal civico 66 al civico 130.

Da questa mattina sono iniziati di nuovo i passaggi con gli elicotteri per mettere in sicurezza il bosco. Sempre per questa mattina il Municipio XV ha chiesto il supporto della Protezione Civile di Roma, del servizio giardini e di AMA per la verifica delle alberature e la pulizia di Via dei Monti di Sant’Andrea. Per poter in tempi ragionevoli riaprire la strada.

Per approfondire