La denuncia di Pirandola (FDI), il Giardino Paradiso a Ottavia è un inferno tra sporcizia e degrado (video)

Il consigliere di Fratelli d’Italia del Municipio 14 Massimiliano Pirandola proprio ieri mattina si è recato in via Casal del Marmo in zona Ottavia. Periferia di Roma nord, tanta edilizia di necessità sanata nel corso dei decenni. Ma anche appartenenti dignitosi e villette quasi lussuose, costruite nel rispetto del Piano regolatore tra mille sacrifici. E con il diritto di essere trattati come cittadini di serie A, anche quando si parla di servizi pubblici. Come gli spazi verdi, che sono importantissimi soprattutto per gli anziani e per i bambini. Ma che vanno tenuti bene. Altrimenti diventano inutilizzabili, ricettacoli di immondizia e luoghi soggetti al più completo degrado. Proprio quello filmato da Pirandola al parco pubblico Giardino Paradiso. Che si trova all’altezza del civico 119 della Casal del Marmo, proprio a due passi dalla scuola Pablo Neruda. E che di fatto pur essendo regolarmente aperto è totalmente inutilizzabile.

Vedo gente, faccio cose. Questo dovrebbe essere lo slogan dell’amministrazione grillina, attacca il consigliere di FDI nel suo video. Perché al di là delle belle parole, tutto è lasciato in uno stato di totale abbandono. Che appare ancora più allucinante in queste immagini registrate in una domenica di Agosto caldissima e deserta. Niente persone insomma. Ma rifiuti dappertutto

A Ottavia il Giardino Paradiso sepolto da erbacce e rifiuti. È casa della Raggi, figuriamoci negli altri quartieri 

Più che un Paradiso, il giardinetto di via di Casal del Marmo a Ottavia sembra un vero e proprio inferno. Almeno per come è tenuto dall’amministrazione a cinque stelle. Che qui nel Municipio 14 e’ dello stesso colore politico di quella che guida il Campidoglio. Con la sindaca Raggi in testa. Il video girato dal consigliere municipale Massimiliano Pirandola non ammette repliche. Sacchetti abbandonati, cartine per fumarsi ‘la roba’ gettate per terra. Resti di vestiti usati, forse anche qualche siringa nascosta nelle sterpaglie. E dovunque solo degrado e abbandono. Questo potrebbe essere uno spazio molto utile per i cittadini, ha attaccato Pirandola. Perché si trova all’interno di un quartiere popoloso e vicino alla scuola Pablo Neruda. Ma così non è utilizzabile. Solo a camminarci si rischia una infezione. E pensare che c’è anche un anfiteatro, con tanto di gradinate per accogliere il pubblico. Si sarebbero potuti fare spettacoli all’aperto e incontri. Rispettando anche il distanziamento sociale. Ma invece niente, qui non si investe. Eppure ci sono soldi per fare altro.

Pirandola (FDI), inizia il ‘tour monnezza’ in Municipio 14 (video)

A 200 metri dal parco abbandonato finanziato un centro antiviolenza. Bene, ma allora i soldi ci sono 

Il Municipio lamenta sempre la mancanza di fondi per intervenire. Ma a meno di 200 metri da questo giardino l’amministrazione ha finanziato l’apertura di un centro antiviolenza. Benissimo, per carità. Ma se i soldi ci sono, devono essere decise le priorità. Ascoltando i cittadini e le opposizioni. Altrimenti poi non si può chiedere di collaborare e di condividere le responsabilità. Così il consigliere Pirandola, che a margine del video realizzato per denunciare l’abbandono del Giardino Paradiso a Ottavia ne ha anche per Ama e Servizio giardini. Perché per non vedere questo schifo, bisogna proprio avere le bende sugli occhi. E non manca anche una tirata d’orecchie ai cittadini. Perché se è vero che l’amministrazione è assente, la spazzatura non si muove da sola. E per risollevare Roma, c’è bisogno dell’impegno di tutti.

Roma, Ottavia Municipio XIV, Via Casal del Marmo 119, della serie " faccio cose vedo gente" ecco lo stato di…

Pubblicato da Massimiliano Pirandola su Domenica 23 agosto 2020

 

Per approfondire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *