Lutto ad Ardea, è morto l’ex sindaco Mario Savarese

Mario Savarese Ardea

È morto Mario Savarese, ex sindaco di Ardea, sul litorale romano. Ne ha dato notizia il figlio Stefano su Facebook. “Caro papà sei sempre stato il mio eroe, il mio faro e la mia guida, grazie per i tuoi insegnamenti ti porterò n sempre con me. Buon viaggio papà, ci rivedremo”.

Dopo la lotta con una lunga malattia Savarese è morto all’età di 72 anni. L’ex sindaco di Ardea si è spento nella tarda serata di domenica 20 novembre 2022. “Forse, testimone proprio di quanto sia importante la cura del nostro ambiente, la sorte mi riserva un triste momento – scriveva savarese .Vi abbraccio un ad uno. Non molliamo, mai”.

L’ex sindaco di Ardea, prima della sua elezione a primo cittadino non aveva mai ricoperto incarichi politici ed era stato uno dei pionieri del movimento “Amici di Grillo”  prima di passare al Movimento 5 Stelle.
Il nome di Savarese, balzò alle cronache, quando con coraggio e determinazione di precipitò, pochi minuti dopo la strage, sul luogo dove, a giugno del 2021, il killer Andrea Pignani uccise a colpi di pistola i bambini Daniel e David Fusinato di 10 e 5 anni e il settantaquattrenne Salvatore Ranieri.

Mario Savarese era stato eletto sindaco nel 2017

Savarese era stato eletto sindaco di Ardea nel 2017 con il 62,8% dei voti. Ha governato il comune fino al 2022, quando è stato eletto sindaco Maurizio Cremonini, con il 51,56% delle preferenze. Avrebbe compiuto 73 anni il 22 dicembre. Lascia la moglie, un figlio e una figlia. Due anni fa era riuscito a vincere la sua battaglia contro il covid, preso a ottobre del 2020. Ma stavolta si è arreso.

“Una notizia che non avremmo voluto mai leggere – il messaggio del Movimento 5 Stelle del Lazio – Mario Savarese ci ha lasciati ieri notte all’età di 72 anni: già sindaco M5S di Ardea, è stato sempre in prima linea a difesa della legalità, dell’ambiente, dei più fragili. Sta a noi ora portare avanti anche in sua memoria, queste importanti battaglie”.

Per approfondire