Nuovo colpo dell’Ostiamare: arriva l’attaccante Davide Lorusso (video)

Ostiamare scatenata sul calciomercato. La squadra del patron Roberto Di Paolo ha ingaggiato il talentuoso attaccante Davide Lorusso. Un’ala che segna e che fa assist, classe ’96. Approda a Ostia, dopo sei stagioni vissute con la casacca del Trastevere.

Un calciatore dalle qualità tecniche davvero importanti, capace di fornire assist e gol ai compagni, tanto da realizzare oltre 60 reti nelle ultime 4 stagioni. Nella stagione 2017-2018 poi addirittura 22 le firme stagionali, realizzate allo Stadium con mister Gardini allenatore, che ritroverà in questa nuova avventura.

Lorusso all’Ostiamare: “Convinto dal progetto”

Davide Lorusso è già carico a mille e ha rilasciato dichiarazioni che hanno mandato in solluchero gli ultras gialloviola: «Sono entusiasta di arrivare ad Ostia. Il progetto ambizioso della nuova proprietà mi ha convinto, e sono pronto a dare il massimo per poter contribuire a rendere possibile ogni traguardo. Inoltre sono felice di ritrovare alcuni dei miei ex compagni, sarà bello proseguire insieme a loro».

Poche ore prima era arrivato Bianciardi

Poche ore prima, l’Ostiamare, che milita in serie D e l’anno prossimo punta decisamente alla C2, aveva presentato Lorenzo Bianciardi, centrocampista classe ’95. Cresciuto nel settore giovanile dell’Aprilia, Lorenzo ha poi vissuto una bellissima stagione (2013-2014) a Genzano con il Cynthia, in Serie D, da under a 18 anni con i grandi. Da Genzano alla Serie C, con le esperienze con la Reggiana e la Pro Patria, prima di viaggiare in Serie D, soprattutto in Abruzzo. Infatti, oltre al Notaresco, sua ultima maglia, Lorenzo ha indossato anche quella dell’Avezzano e del Pineto.

«Arrivo in una città e in una piazza calcistica importante – ha detto Bianciardi alla Gazzetta Regionale – Tra le poche nel Lazio con una tifoseria importante ed appassionata. Con il Direttore Mattiuzzo sono venuto a conoscenza di questo progetto importante del Presidente Di Paolo e sono rimasto entusiasta.

 

(Nella foto di Claudio Spadolini la stretta di mano di Davide Lorusso con il presidente Roberto Di Paolo).

Per approfondire