Pista ‘cinghiabile’, a Roma nord invece delle bici nelle corsie protette ci vanno i cinghiali (video)

Il video è stato girato da alcuni esponenti del partito di Roma Nord. Una formazione politico associativa che mette al promo posto i destini di questo specifico quadrante della città. Con ambizioni che probabilmente si misureranno nella tornata elettorale del prossimo autunno. In questo caso però non si parla di programmi. Ma di come le piste ciclabili siano utilizzate, e da chi. Così ancora una volta scopriamo che i più affezionati frequentatori di queste corsie protette non sono gli utenti delle due ruote. Ma l’ennesima famigliola di cinghiali. Che beatamente si ritaglia la sua passeggiata in tutta sicurezza sulla pista. Prima di cambiare idea, e di attraversare ordinatamente la carreggiata. Con due vigili urbani che cercano di intervenire, non sapendo bene il da farsi. Ma a considerare la nonchalance con la quale i passanti osservano il tutto, già si può fare una prima considerazione. I cittadini romani ormai si sono abituati a queste scene. Che iniziano a sembrare quasi abituali. E a far parte – anche se in modo simpatico – della cornice di degrado e di abbandono in cui è precipitata la Capitale.

Cinghiali, la passeggiata diventa ‘chic’ a Piazza della Balduina (video)

La pista dovrebbe servire alle bici. Ma cinghiali e animali selvatici hanno invaso Roma

La ciclabile di Roma Nord come tutte le altre in città dovrebbe essere riservata agli utenti delle due ruote. Ma è chiaro che se gli animali selvatici come i cinghiali vengono lasciati girare allo stato brado, ne prendono possesso. La scenetta mostrata in un video girato dal partito di Roma nord e ripreso dal corriere.it è divertente e simpatica. Ma dietro c’è altro. Perché la tutela della salute pubblica è una specifica competenza del sindaco. E la fauna selvatica non può girare libera in una metropoli che dovrebbe essere tra le più ammirate al mondo. Magari però per le bellezze archeologiche e monumentali. E non per questo genere di ‘passeggiate’. In ogni caso, non è la prima volta che a Roma si vedono cinghiali in libertà. Era già successo a Torre Maura, e poi sempre in zona nord a Monte Mario e a Primavalle. E lo scorso autunno una famigliola di questi simpatici animali era stata soppressa in un parco urbano. Tra le vibrate proteste delle associazioni ambientaliste. Fatto che aveva anche determinato le dimissioni della delegata alla  salute degli animali della Raggi Loredana Pronio. Evidentemente però in questo caso la storia non insegna. E non aiuta ad amministrare meglio. Perché sembra che a queste scene ci dovremo abituare. Come avviene in tante favelas e baraccopoli del terzo mondo.

https://video.corriere.it/cinghiali-spasso-immagini-una-ciclabile-roma-nord/0f5d9476-8f20-11eb-a5c9-f2c86d18b040

Per approfondire