Ritorna il caldo record, weekend da bollino rosso

Non c’è davvero tregua per il caldo e le temperature altissime. Perché se è vero che giugno si è concluso, è altrettanto vero che l’anticiclone africano non ha nessuna intenzione di lasciare l’Italia e anche luglio sarà all’insegna dell’afa. Su buona parte dell’Italia. Intanto a Roma, oggi e domani, è città da bollino rosso con un livello 3, quello che “indica condizioni di emergenza con possibili effetti negativi sulla salute di persone sane e attive e non solo sui sottogruppi a rischio”. A questo si aggiunge il ‘pericolo’ siccità, che è sempre più attuale.

Il caldo la farà da padrone

Come fanno sapere gli esperti de Ilmeteo.it, oggi la giornata sarà all’insegna di una breve perturbazione, che porterà una fase di instabilità nelle zone alpine. Ma sarà solo un ‘transito’ momentaneo, perché nei prossimi giornil’Anticiclone Nord Africanocontinuerà a farsi sentire in Italia e spingerà sul nostro Paese una massa d’aria di origine sahariana. Questo vuol dire che il caldo sarà ancora più intenso.

Ci aspettano, dunque, giorni da bollino rosso, soprattutto al Centro Sud e nelle Isole con le temperature che potrebbero sfiorare anche i 40 gradi. Molto probabilmente, spiegano i meteorologi, questo ondata si attenuerà, a partire dal Nord Italia, nella parte centrale della prossima settimana. E quindi ci farà respirare un po’.

Caldo infernale a Roma: al Bioparco distribuiti ghiaccioli anche alle tigri

 

Per approfondire