Rom Capitale: il Comune aumenta del 40% (o quasi) le spese per i nomadi

comune di roma, nomadi

Più risorse da parte del Comune di Roma per i nomadi. E neanche di poco visto che si parla di un aumento di circa il quaranta per cento. A fornire la clamorosa notizia è Fabrizio Santori, consigliere della Lega in assemblea comunale.

Approvato l’aumento di risorse per i nomadi da parte del Comune di Roma

«+ 37%: in questa percentuale aumentano nel bilancio di Roma Capitale, in discussione in Aula Giulio Cesare in queste ore, i fondi per Rom, Sinti e Camminanti. Un’assurdità, soldi sprecati a vantaggio di persone che in stragrande maggioranza disprezzano le regole e continuano a vivere indisturbate nell’illegalità». Lo dichiara in una nota il consigliere capitolino della Lega Fabrizio Santori. «Nei campi rom bruciano regolarmente roghi tossici, l’ultimo fuoco fumava tranquillo da via Candoni, alla Magliana, anche ieri quando i residenti hanno chiamato invano le forze dell’ordine e la polizia locale: hanno potuto solo inviare le foto di quello che subiscono. Mefitiche esalazioni che raggiungono spesso anche i palazzi, gli anziani, i disabili e i bambini e a nulla valgono le proteste dei romani la cui salute sembra contare poco per Gualtieri e il suo schieramento», conclude Santori.

Santori aveva già denunciato nei giorni scorsi un altro clamoroso spreco da parte del Comune di Roma, voluto dal sindaco Gualtieri. Sono infatti oltre  80 le persone entrate a formare lo staff del sindaco Gualtieri.

Al lavoro la Commissione trasparenza capitolina

“Se andiamo a fare il calcolo puntuale dei costi per i nuovi contratti a tempo determinato firmati dalla nuova amministrazione – afferma il consigliere capitolino della Lega e segretario d’Aula Fabrizio Santori – arriviamo a 4.036.000 per un solo anno. 20 milioni di euro, quindi, è la cifra che sarà impegnata per i prossimi 5 anni”. Santori ha quindi chiesto la tempestiva convocazione dell’organismo consiliare preposto al Controllo, Garanzia e Trasparenza dell’attività amministrativa di Roma Capitale.

Per approfondire