Sciacalli grillini. Continuano a propalare bufale contro la destra (video)

grillini fotomontaggio (2)

I soliti sciacalli grillini. I pentastellati si dimostrano sempre più cialtroni e odiatori seriali. Neanche gli oltre trentamila morti causati dal coronavirus li fanno recedere dal loro sporco gioco politico. Un tale Alessandro Ieva, grillino assessore al X municipio, quello di Ostia, ha pubblicato un fotomontaggio ignobile. Si vedono Tajani, Meloni e Salvini che si fanno un selfie davanti a un ammalato di coronavirus. E’ un fotomontaggio-choc, sotto al quale c’è un commento di questo sconosciuto fanatico altrettanto ignobile: “Rabbrividisco solo al pensiero se l’emergenza Covid19 l’avessero gestita loro”.

Grillini odiatori seriali

I grillini si sono rivelati per quello che sono. Ovviamente il web è insorto contro l’ennesimo feroce attacco contro la destra che non si ferma neanche davanti ai morti. Stamattina c’è stata una manifestazione del centrodestra davanti al X municipio per chiedere le dimissioni di questo personaggio. Al quale diciamo che se l’emergenza fosse stata gestita dal centrodestra, non ci sarebbe stata alcuna emergenza da gestire. Salvini, Meloni e Tajani, a differenza di Zingaretti e di quelli che abbracciavano i cinesi e mangiavano involtini Primavera in tv. sarebbero subito corsi ai ripari. Avrebbero chiuso immediatamente l’Italia a tutti i voli. Quando lo proposero furono tacciati di essere razzisti. Non sarebbero andati sui Navigli a fare le bicchierate coi loro compagni, né si sarebbero messi a ridere degli ammalati di coronavirus, sminuendo l’emergenza.

Col centrodestra al governo gli aiuti sarebbero arrivati il giorno dopo

Di più: gli aiuti e i soldi alle categorie colpite sarebbero arrivati in capo a pochi giorni. Non ricorda il grillino ostiense che il governatore Fontana fu preso in giro dai grillin-comunisti perché si era messo la mascherina? Ieva è uno di quelli che ha votato in favore di buttare in mezzo alla strada famiglie italiane in emergenza abitativa a Ostia, e questo la dice lunga su chi è. L’unica cosa che ci consola di fronte a questa mascalzonata è che gente come lui sarà cacciata dalle istituzioni alle prossime elezioni, a meno che non si candidino dentro le liste del Pd, come molti già hanno intenzione di fare. Speriamo che la Santa Inquisizione grillina, oltre che a cacciare chi osa criticare il Pd, adesso cacci anche questo cialtrone, che ha pesantemente danneggiato il movimento, non rispettando neanche i morti.

Per approfondire