Ultimissima ora, Pontina chiusa all’altezza di Anzio. Disagi code e percorsi alternativi

Pontina chiusa stamattina, domenica 10 ottobre 2021. Ma stavolta non si tratta – fortunatamente – di un nuovo incidente. Nello specifico sono in corso ulteriori accertamenti e rilievi in merito al terribile sinistro che una settimana fa ha provocato il decesso di Mattia Patriarca e Matteo La Perna. La statale 148 risulta pertanto interdetta alla circolazione in direzione sud tra Via Fossignano e Via Apriliana. Il personale ANAS presente in loco ha disposto la viabilità alternativa. Stando a quanto si apprende le operazioni proseguiranno almeno per altri 30 minuti ma non si esclude che i tempi possano allungarsi ulteriormente. Inevitabili le ripercussioni sul traffico di prossimità, con il consiglio di cambiare strada prima se possibile. E compatibile con il proprio itinerario.

Strage stradale sulla Pontina: morti due diciottenni di Anzio, ci sono anche 6 feriti

I rilievi sulla Pontina dopo il terribile incidente costato la vita a Mattia Patriarca e Matteo La Perna.

Secondo la ricostruzione finora disponibile, una Polo su cui viaggiavano quattro ragazzi giovanissimi di Anzio, forse per un colpo di sonno del conducente, aveva prima strusciato il guardraill. Poi era finita dall’altro lato e aveva colpito un muro di contenimento. Infine aveva carambolato a lungo per fermarsi  al centro della carreggiata. Dove era stata centrata da un’auto che sopraggiungeva.

Nello scontro violentissimo due ragazzi a bordo erano stati proiettati fuori dall’abitacolo finendo sull’asfalto. Uno dei corpi era stato poi trascinato da una terza auto che sopraggiungeva. Il campo dell’incidente è lungo un chilometro e la polizia stradale diretta dal comandante provinciale Gianluca Porroni aveva già svolto una parte dei rilievi per ricostruire quanto accaduto. I due deceduti erano del 2003, quindi giovanissimi. Adesso il supplemento d’istruttoria. Per capire meglio come si sia potuta sviluppare quella terribile vicenda.

Per approfondire