“Zingaretti ha violato la par condicio”: l’Agcom dà ragione a Laura Corrotti

Laura Corrotti, Lucha y Siesta

“Conclusa con esito positivo l’istruttoria del Garante delle comunicazioni relativa al procedimento avviato nei confronti della Regione Lazio a seguito di una nostra segnalazione sulle continue violazioni della par condicio da parte del presidente Zingaretti durante la campagna elettorale per le elezioni politiche. Ciò che più preoccupa, però, è che ora ci avviciniamo alla campagna elettorale regionale e saremo vigili a controllare quando si entrerà nuovamente in regime di par condicio perché siamo già pronti a segnalare tutte le violazioni che i seguaci di Zingaretti compieranno in quel periodo”. Così Laura Corrotti, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia.

Zingaretti ha violato la par condicio, la nota di FdI

In un successivo comunicato i consiglieri regionali del Lazio di Fdi commentano: “L’Agcom non ha potuto far altro che confermare le reiterate violazioni della par condicio compiute dal governatore durante la campagna elettorale per le politiche, segnalate da Fdi. Vedremo se questa ennesima reprimenda servirà ad evitare altri abusi del genere da parte del Pd durante il prossimo periodo di par condicio in vista delle consultazioni regionali”.

 

Per approfondire